E-commerce: la vendita online e l’importanza del mobile

Ad oggi un dato condiziona certamente le campagne di Web Marketing e la realizzazione di siti E-commerce: più del 60% delle ricerche Web non si effettua tramite PC ma arriva da dispositivi portatili come tablet e smartphone. Questo significa che dedicare tempo ed energie ad una efficace e corretta SEO mobile non è un’opzione per le aziende che si aprono al Web ma è ormai fondamentale per tutti.

Questa tendenza ha portato le aziende che hanno aperto un e-commerce ad affidarsi a professionisti in grado di garantire loro non solo un portale E-commerce visibile da PC ma anche siti responsive che possono essere correttamente visualizzati anche dai dispositivi mobile. Non ci facciamo mai più caso ma oggi la navigazione da smartphone e tablet sta superando quella da computer: i pulsanti “acquista” fanno sempre più parte del nostro quotidiano e hanno lentamente modificato il nostro modo di acquistare online con E-commerce. E’ stato stimato che il mobile commerce, che negli Stati Uniti riveste una percentuale tra il 15 e il 17% dell’intera quota del retail commerce, potrà toccare un valore complessivo di 120 miliardi di dollari entro la fine del 2017.

Gli utenti quindi si stanno dedicando sempre più agli acquisti da E-commerce e soprattutto mostrano di farlo in gran parte tramite i dispositivi mobile. L’aumento di accessi da smartphone ai siti di e-commerce è un chiaro segnale di quanto le persone vogliano acquistare online in modo semplice e veloce; questo ci fa capire che la SEO mobile e l’attenzione alla realizzazione di E-commerce responsive e visualizzati correttamente anche su smartphone e tablet è una scelta importante per tutte le aziende che vogliano valutare l’inserimento di un nuovo canale di vendita come l’ e-commerce per ampliare il proprio business.
Gli utenti che navigano tramite smartphone, lo utilizzano in momenti differenti: prima di acquistare, ovvero nella fase di pre-vendita (presa di informazioni, confronto dei prezzi), vendita vera e propria, servizi di post-vendita (assistenza, customer service, recensioni).

Ti interessa saperne di più su come gli utenti oggi accedono ai siti?

Interessante è notare che i clienti non utilizzano un unico device per dedicarsi agli acquisti tramite E-commerce (cioè non visualizzano ed acquistano solo ed esclusivamente tramite il proprio pc o smartphone), ma utilizzano diversi canali online e offline. Proprio questa molteplicità di canali di utilizzo consente alle aziende che scelgono di affidarsi alla realizzazione di un E-commerce di giocare su un fattore che sicuramente torna a loro favore: gli utenti sono portati ad acquistare più spesso, e questo porterà certamente a un totale di spesa più alto. Quindi la flessibilità e l’integrazione tra E-commerce online e negozio offline sono passi fondamentali per l’azienda, che se è in grado di monitorare tutte le scelte e gli step effettuati dall’utente, possono sempre più facilitarlo in qualsiasi sua azione, avvicinandolo o spingendolo all’acquisto.

Da non sottovalutare, oltre alla necessaria attenzione alla realizzazione di un E-commerce che consenta una corretta visualizzazione tramite mobile, l’importanza sempre maggiore dei Social Network. Molto spesso, chi è in procinto di fare un acquisto, legge sui Social recensioni e consigli riguardo al prodotto, pertanto l’azienda deve mantenersi aggiornata su tutti i propri canali. Infatti è stato notato che il primo contatto del prodotto viene effettuato dall’utente tramite uno dei Social Network, quindi è importante capire come egli possa concludere gli acquisti rimanendo all’interno di quella piattaforma. A questo scopo ad esempio Google ad esempio lo scorso luglio ha inserito la funzionalità “Purchase on Google” che permette di acquistare direttamente dall’annuncio pubblicitario del prodotto, senza bisogno di ulteriori passaggi; Facebook e Twitter hanno lanciato il servizio Shop; Pinterest ha inserito i “Buyable Pins”, ossia la possibilità per l’utente di passare direttamente all’acquisto dell’oggetto senza lasciare la stessa app.

Tutti dati questi che supportano da un lato la necessità sempre più impellente per le aziende di dedicarsi alla realizzazione di un E-commerce da affiancare alla propria attività o al proprio negozio “fisico”; inoltre sottolineano quanto le scelte degli utenti, anche in termini di abitudini di accesso, porteranno sempre più a progettare un sito E-commerce che sia fruibile anche dai device mobili, assecondando le tendenze attuali che emergono dagli acquisti online.

Vuoi incrementare le tue vendite grazie alla realizzazione di un E-commerce?

Contattaci e studieremo una strategia mirata e personalizzata in base alle tue esigenze!